Appuntamenti per i giovani

DOMENICA 12 NOVEMBRE: Due appuntamenti per i giovani. Il primo è Alzo gli occhi verso i monti, escursione organizzata del Settore giovani con la Bibbia nello zaino. L’appuntamento è al Monte Antola, nell’Appennino Ligure, con ritrovo ad Acqui alle 7 per poi insieme camminare e avere alcuni momenti di lettura della Parola di Dio.

Si richiede di compilare il modulo di prenotazione per meglio organizzarsi

SABATO 2 e DOMENICA 3 DICEMBRE: il secondo appuntamento è una giorno con serata di introduzione alla Bibbia. Accompagnati da Alex Lazzara, insegnante ed educatore di lungo corso dell’AC, i giovani dai 15 anni e gli educatori saranno accompagnati per dotarsi di alcuni strumenti utili alla lettura del libro che ci trasmette la Parola di Dio, che ci consente di dialogare con il Padre durante il cammino della vita.

Anche in questo caso si chiede di compilare il modulo di prenotazione per meglio organizzare anche il pernottamento. Si tratta infatti di ritrovarsi presso i locali della parrocchia di Incisa dove ad accogliere i giovani ci sarà il Settore Diocesano Giovani con l’assistente don Claudio Montanaro per un momento anche di convivenza e crescita nell’amicizia.

Si inizierà sabato sera alle 18,30 per terminare domenica alle 17.

Tutti sono invitati, l’iniziativa come sempre non è solo per i giovani di AC ma per tutti coloro che hanno sete di Dio e voglia di camminare con i fratelli nella fede.

Tre giorni biblica a Garbaoli

A inizio settembre (1-2-3) a Garbaoli di Roccaverano, nella casa dell’Azione Cattolica, si svolgerà una 3 giorni biblica con al centro il libro delle Lamentazioni.

Qui un podcast che introduce all’iniziativa: Che cos’è la tre giorni biblica di Garbaoli? https://anchor.fm/diocesi-di-acqui/episodes/Che-cos-la-tre-giorni-biblica-di-Garbaoli-e28ift0 

Per prenotarsi chiamare il 333 7474459 (Meco Borgatta)

Garbaoli Ecumenica 2023 – Le Chiese scrutano l’aurora di domani

Si amplia il contributo delle chiese nel dialogo fatto di preghiera e riflessioni al tradizionale campo ecumenico che l’Azione Cattolica con la Commissione Diocesana per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso realizzano ogni anno a Garbaoli.

Come sempre si vuole guardare con schiettezza la realtà di questo tempo certi che lo Spirito possa illuminare le menti e le coscienze per aprire la via a coloro che con tenacia vogliono rimanere dietro al Signore Gesù.

L’argomento di quest’anno tocca la marginalità e irrilevanza del cristianesimo in occidente che non è una questione tanto di numeri quanto di come lo stesso Dio è tenuto in considerazione.

Così i diversi punti di vista tenuti insieme dall’unico Signore offriranno un quadro d’insieme e le diverse sensibilità porteranno a sentire il calore di un Dio che non abbandona il suo Popolo.

Il tutto nutrito dalle relazioni di tre ospiti che con il loro sguardo ampio permetteranno di avere un punto di vista profetico, lungimirante:

1- Luigi Berzano (Ordinario di sociologia generale Università di Torino) con l’intervento “SENZA PIU’ LA DOMENICA. Viaggio nella spiritualità secolarizzata” – Video – e dibattito –Video

2- Paolo Ricca (pastore e professore della Facoltà valdese di Teologia di Roma) con due interventi “DIO NELLA MODERNITA’: dall’inutilità di Dio alla morte di Dio” (sabato) – Video

e “quale Dio annunciare oggi e come” (domenica) –Video

3- Brunetto Salvarani (Docente di teologia del dialogo – Facoltà teologica di Bologna) con due interventi SENZA CHIESA E SENZA DIO. Fine di un mondo?” (sabato) – Video – e dibattito Video

Sul futuro dell’Occidente post-cristiano (domenica) – Video–  e dibattito seguente –Video

Le preghiere e le riflessioni bibliche sono affidate a:

Garbaoli 2023

Sono uscite le date dei campi a Garbaoli 2023 e qui di seguito il link per le iscrizioni

https://docs.google.com/forms/d/1hBHCF3lg9pmrNXfvsDdwUF_xNAdcFAeWwMeSaJMdip4/edit?usp=drivesdk

Campo_piccolissimi e famiglie (14-15 luglio 2023

Campo_Responsabili

Riflessioni e interventi al campo Responsabili

Garbaoli ECUMENICA – link ai contributi

Garbaoli per adulti e famiglie “L’Amore è più forte della morte”

Intervento del dott. Roberto Merlo al campo adulti

Prima è stata fatta un’attività per dare modo di ragionare sul tema. Si è trattato di un gioco di ruolo: “il mondo sta per finire e in tutta la diocesi di Acqui siete stati scelti voi 26, e ognuno di voi interpreta mediante sorteggio, una identità ( assistente sociale, vescovo, tossicodipendente…..).
Però non tutti potete salire sull’astronave che vi porterà su un nuovo pianeta: nell’ arco di un’ora dovete sceglierne 6 che non potranno salire e che moriranno qui in terra.

A seguire ecco le riflessioni _prima parte (Roberto Merlo)     _seconda parte (Roberto Merlo)

Interventi dell’Assistente Regionale dei Giovani don Luca Bertarelli

Il cristiano: persona di speranza di fronte alla morte riflessione di don Luca Bertarelli

La chiesa: una comunità di speranza di fronte alla morte riflessione di don Luca Bertarelli e dibattito

 

Prosegue la proposta estiva dell’Ac diocesana con i campi scuola a Garbaoli. Per quanto riguarda gli  adulti, dopo  la due  giorni sull’ecumenismo e i due fine­ settimana per adulti e giovani famiglie, l’appuntamento è per il campo che si terrà dal 16 al 21 agosto. Anche questo campo si propone come un’esperienza di crescita personale e comunitaria.

Al centro l’ascolto della Pa­rola di Dio e il dialogo con gli altri, attraverso la lettura, la ri­flessione e l’attività di gruppo, la preghiera personale e la li­turgia delle ore che scandisce la giornata. Il campo scuola si svolge nel segno dell’essenzialità, della collabora­zione e della condivisione.

Il tema scelto quest’anno tocca una delle que­stioni fondamentali dell’esistenza: la morte e la vita eterna, l’angoscia e la speranza dell’uomo, l’annuncio di salvezza che Gesù ci ha portato e quello che dice agli uomini e donne del nostro tempo.

Poiché è possibile parteci­pare anche solo per alcuni dei giorni del campo, segnaliamo i temi delle singole giornate. Il campo avrà inizio martedì 16 agosto con la cena, la presen­tazione e la preghiera.

Mercoledì 17 agosto sarà dedicato alla preghiera e alla riflessione personale, a cominciare dalla meditazione di don Paolo Cirio sul Padre Nostro (che seguirà nei giorni successivi con le altre “preghiere del buon cristiano”) e con la presentazione delle letture sul tema del cam­po. Nella serata è prevista una tavola rotonda su Fine-vita: quali atteggiamenti e quale le­gislazione?introdotta da don Paolo Parodi, assistente dio­cesano Ac, e dialogo tra i par­tecipanti.

Giovedì 18 agosto si affronterà il nodo de Luomo di fronte alla morte e alla paura della sofferenza“, con due con­versazioni del dott. Roberto Merlo, psicoterapeuta, dell’Ac di Acqui, con attività di gruppo e dialogo insieme.

Venerdì 19 agosto si rifletterà su Il cristiano: persona di speranza di fronte alla morte e su La chiesa: una comunità di speranza di fronte alla morte: due conversazioni di don Luca Bertarelli, assistente regionale e spazio per il dialogo.

Sabato 20 agosto vedrà a Garbaoli il Pellegrinaggio diocesano adulti, con la partecipazione del Vescovo. Il cam­po si concluderà domenica 21 agosto con la mattinata dedi­cata alla preghiera e all’ascolto della Parola, con la medita­zione di don Paolo Cirio sul Gloria.

È indispensabile prenotarsi per singole giornate o per l’intero campo, sia per i pasti che per il pernottamento. Per infor­mazioni e prenotazioni contattare Emilio, cellulare 335- 809.8977 – email emilio.abbiate @gmail.com

Programma