Garbaoli 2024

Per le iscrizioni ogni persona potrà iscrivere solamente i propri figli A PARTIRE DAL 10 MAGGIO con le seguenti modalità:

  • per ACR/Giovanissimi/Giovani inquadrare il QRCode e compilando il modulo Google
  • per il weekend ragazzi ACR con famiglie (6-7 luglio) contattare ore pasti Silvia Gotta e Serena Bera
  • per il weekend Ecumenico (13-14 luglio) contattare Domenico Borgatta e Monica Gallone
  • per il weekend adulti-giovani (3-4 agosto) contattare Paolo Abbiate
  • per la 3 giorni Biblica (6-8 settembre) contattare Silvia Cocino, Marco Peuto, Domenico Borgatta
  • per la festa dei 50 anni di Garbaoli (11 Agosto) contattare Barbara Grillo

Sul manifesto tutte le altre indicazioni, QRcode e i numeri di telefono

Garbaoli 2024 – a partire dai viaggi di S.Paolo

Venerdì 12 Aprile i giovani e gli adulti coinvolti nella preparazione delle tracce ai campi di Garbaoli 2024 si sono ritrovati in Centro Diocesano per ascoltare l’introduzione del prof. Marco Forin circa la figura di San Paolo negli Atti degli Apostoli al fine di avere spunti utili per elaborare poi le tracce di contenuto nei campi estivi.

Questo l’intervento audio riascoltabile in qualunque momento per poter sintonizzarsi sul cammino.

 

Convegno Pace dei giovani di AC

Pensato, voluto e costruito i giovani per i giovani (questo è molto importante)… Trovarsi FISICAMENTE insieme, vicini, su temi che loro come giovani sentono importanti diventa modo di essere comunità cristiana fiduciosa.

La giornata è pensata per i giovanissimi (età delle scuole superiori) con un’attività particolarmente dedicata a loro al mattino, e per i giovani fino ai 30 anni… ma ovviamente tutti gli adulti oltre i 30 anni che  vogliono sostenere il cammino son ben accetti :-).

Ci saranno anche i due Responsabili Giovani Diocesani freschi di nomina: Simone Stroppiana (19 anni)  e Luca Penna (20 anni)

Il Signore è venuto a portare la Buona Notizia di una Speranza oltre ciò che non è dato sperare, oltre la morte… quindi non possiamo tirarci indietro e credere nel futuro se vogliamo stare alle Sue orme…NON CI RIMANE CHE CONNETTERE I PUNTI E VEDERE LA SPERANZA CHE C’E’!!!!

Intervento di Cristina Pasqualini – audio

Slide della presentazione della prof.ssa Pasqualini!

I giovani al lavoro al mattino

I giovanissimi al lavoro al mattino La foto finale

il Vescovo Testore con i giovani

I responsabili Diocesani Stroppiana e Penna

 


L’intervento della prof. Cristina Pasqualini

 

Appuntamenti per i giovani

DOMENICA 12 NOVEMBRE: Due appuntamenti per i giovani. Il primo è Alzo gli occhi verso i monti, escursione organizzata del Settore giovani con la Bibbia nello zaino. L’appuntamento è al Monte Antola, nell’Appennino Ligure, con ritrovo ad Acqui alle 7 per poi insieme camminare e avere alcuni momenti di lettura della Parola di Dio.

Si richiede di compilare il modulo di prenotazione per meglio organizzarsi

SABATO 2 e DOMENICA 3 DICEMBRE: il secondo appuntamento è una giorno con serata di introduzione alla Bibbia. Accompagnati da Alex Lazzara, insegnante ed educatore di lungo corso dell’AC, i giovani dai 15 anni e gli educatori saranno accompagnati per dotarsi di alcuni strumenti utili alla lettura del libro che ci trasmette la Parola di Dio, che ci consente di dialogare con il Padre durante il cammino della vita.

Anche in questo caso si chiede di compilare il modulo di prenotazione per meglio organizzare anche il pernottamento. Si tratta infatti di ritrovarsi presso i locali della parrocchia di Incisa dove ad accogliere i giovani ci sarà il Settore Diocesano Giovani con l’assistente don Claudio Montanaro per un momento anche di convivenza e crescita nell’amicizia.

Si inizierà sabato sera alle 18,30 per terminare domenica alle 17.

Tutti sono invitati, l’iniziativa come sempre non è solo per i giovani di AC ma per tutti coloro che hanno sete di Dio e voglia di camminare con i fratelli nella fede.

Tre giorni biblica a Garbaoli

A inizio settembre (1-2-3) a Garbaoli di Roccaverano, nella casa dell’Azione Cattolica, si svolgerà una 3 giorni biblica con al centro il libro delle Lamentazioni.

Qui un podcast che introduce all’iniziativa: Che cos’è la tre giorni biblica di Garbaoli? https://anchor.fm/diocesi-di-acqui/episodes/Che-cos-la-tre-giorni-biblica-di-Garbaoli-e28ift0 

Per prenotarsi chiamare il 333 7474459 (Meco Borgatta)

Garbaoli Ecumenica 2023 – Le Chiese scrutano l’aurora di domani

Si amplia il contributo delle chiese nel dialogo fatto di preghiera e riflessioni al tradizionale campo ecumenico che l’Azione Cattolica con la Commissione Diocesana per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso realizzano ogni anno a Garbaoli.

Come sempre si vuole guardare con schiettezza la realtà di questo tempo certi che lo Spirito possa illuminare le menti e le coscienze per aprire la via a coloro che con tenacia vogliono rimanere dietro al Signore Gesù.

L’argomento di quest’anno tocca la marginalità e irrilevanza del cristianesimo in occidente che non è una questione tanto di numeri quanto di come lo stesso Dio è tenuto in considerazione.

Così i diversi punti di vista tenuti insieme dall’unico Signore offriranno un quadro d’insieme e le diverse sensibilità porteranno a sentire il calore di un Dio che non abbandona il suo Popolo.

Il tutto nutrito dalle relazioni di tre ospiti che con il loro sguardo ampio permetteranno di avere un punto di vista profetico, lungimirante:

1- Luigi Berzano (Ordinario di sociologia generale Università di Torino) con l’intervento “SENZA PIU’ LA DOMENICA. Viaggio nella spiritualità secolarizzata” – Video – e dibattito –Video

2- Paolo Ricca (pastore e professore della Facoltà valdese di Teologia di Roma) con due interventi “DIO NELLA MODERNITA’: dall’inutilità di Dio alla morte di Dio” (sabato) – Video

e “quale Dio annunciare oggi e come” (domenica) –Video

3- Brunetto Salvarani (Docente di teologia del dialogo – Facoltà teologica di Bologna) con due interventi SENZA CHIESA E SENZA DIO. Fine di un mondo?” (sabato) – Video – e dibattito Video

Sul futuro dell’Occidente post-cristiano (domenica) – Video–  e dibattito seguente –Video

Le preghiere e le riflessioni bibliche sono affidate a: