Triduo di Pasqua a Balicanti: MAI SENZA L’ALTRO

Franco Annicchiarico s.j. si è reso disponibile a guidare 4 giorni di riflessioni per attraversare la Pasqua, dal giovedì Santo, 29 marzo, alla domenica di Pasqua 1 Aprile, ospite della Comunità di famiglie Balicanti che con stile laico e appunto “famigliare” accoglierà chiunque intende vivere in profondità la Pasqua di Nostro Signore Gesù.

Il programma dal titolo “MAI SENZA L’ALTRO”, intenso e ricco, può essere fruito anche a pezzi, sebbene sia un peccato rinunciare alla pienezza della continuità, Grazia che lascia il segno. Ma si fa quel che si può, in un mondo dai ritmi rutilanti.

NOVITA’: visto che dei giovani delle scuole superiori hanno chiesto un incontro con Franco Annicchiarico s.j. più a misura della loro età, il MERCOLEDI’ 28 MARZO alla sera, ore 20,30, ci sarà il prequel del Triduo proprio dedicato ai più giovani. Per maggiori informazioni telefonare al 328.21.52.634 o scrivere a comunitabalicanti@gmail.com oppure ad acquiac@gmail.com

Ecco il programma completo (scarica la locandina in formato pdf)
Di seguito le registrazioni delle meditazioni/riflessioni man mano che si svolgono (cliccando sui relativi link)

Mercoledì 28 marzo ore 20, 30: incontro con i giovani

Giovedì 29 marzo
ore 10: accoglienza
ore 10,30: prima meditazione (come discepoli arriviamo alla Pasqua) e tempo personale
ore 12,30: pranzo a Balicanti
ore 15,30: seconda meditazione (la Celebrazione Eucaristica, schema di Cesare Giraudo, l’Ultima Cena, il memoriale della Pasqua) e tempo personale
ore 18: Coena Domini nella parrocchia di San Tommaso in Canelli (omelia)
ore 20: cena alla comunità di Balicanti ispirata all’Haggadà ebraica*

Venerdì 30 marzo
ore 10: prima meditazione (Il Getsemani, i processi e il rinnegamento di Pietro) e tempo personale
ore 12,30: pranzo frugale a Balicanti
ore 15,30: seconda meditazione (Gesù di fronte a Pilato e sulla croce) e tempo personale
ore 18: celebrazione della Passione del Signore nella parrocchia di San Tommaso in Canelli (omelia)
ore 21: Via Crucis in Canelli

Sabato 31 marzo
ore 10: prima meditazione
(l’Amore di Dio che supera la morte è scritto nell’AT, nel profeta Osea e Geremia) e tempo personale
ore 12,30: pranzo a Balicanti
ore 15,30: seconda meditazione (la tomba vuota e il riconoscimento del Signore risorto)
ore 17,30: terza meditazione (l’arrivo di Gesù nel Cenacolo e la prova a Tommaso)
ore 19: cena in semplicità a Balicanti
ore 21: solenne Veglia Pasquale nella parrocchia di San Tommaso in Canelli (omelia)

Domenica 1 aprile
ore 10,30: Messa di Pasqua a Balicanti (omelia)
a seguire: pranzo a Balicanti*

*Per questi pasti è necessario prenotarsi entro il 25 Marzo

Esercizi Spirituali di fine anno – Mons. Dho a Terzo

L’articolo comparso sull’ANCORA del 10 dicembre con il programma

Tempo di Natale tempo propizio… il 29 e 30 Dicembre ci sarà Mons. Dho, Vescovo emerito di Alba, a guidare 2 giorni di esercizi spirituali a Terzo…. occasione per tutti, aderenti e non, adulti e giovani, assidui frequentatori o anche solo occasionali. Due riflessioni positive fanno sempre bene alla Vita. Vi aspettiamo!!!!

Due giorni di riflessione e formazione a partire dai documenti del Concilio, un tornare all’essenziale, ai pilastri del nostro essere cristiani nella Chiesa. La Chiesa è a servizio della vita di fede, offre strumenti e possibilità del cammino, vocazioni diverse per aiutare a portare la Luce di Cristo, la Luce è Cristo, la testimonianza della Chiesa è il riflesso di un Dio che è entrato nella carne dell’umanità.

Di seguito si possono scaricare gli spunti di riflessione di Mons. Dho (Vescovo emerito di Alba) e le conversazioni conseguenti:

 

Giancarlo Gola – Gesuita – Biblista

Giancarlo Gola s.j.Gesuita, biblista, già superiore della “Comunità Martiri di El Salvador”, progetta e anima le settimane bibliche estive a San Giacomo di Entracque, da anni porta avanti “Effatà”, un percorso di scoperta del kerygma pasquale per i giovani attraverso il metodo della drammatizzazione.

Alcune riflessioni proposte alla Comunità di Balicanti

 13 maggio 2017 – “Esci dalla tua Terra e va”
Interpellati dal passaggio di stranieri, dall’incontro con le diversità, vogliamo farci aiutare dalla Parola a vivere questo momento della Storia con sguardo profetico. L’ospitalità è una delle più antiche e diffuse forme di pratica sociale. Abramo è partito, è stato ospite e ha ospitato. Accogliere è esperienza di incontro, confronto e scontro, di novità continua, è esperienza del Divino.Esci dalla tua Terra e va: Prima parteSeconda Parte

 

16 febbraio 2016 – La misericordia “biblica” 

La misericordia biblica: – prima parte  –   seconda parte

 

 

Figure dello Spirito

11 marzo 2017 – Charles De Foucauld: instancabile cercatore di Dio nella quotidianità e nelle relazioni

Intervento del prof. Meco Borgatta, responsabile di AC, del MEIC, appassionato della Parola di Dio e tenace promotore del dialogo ecumenico.

Scarica l’intervento tenutosi alla Comunità di famiglie Balicanti: Prima parteSeconda Parte

A 100 anni dalla sua morte vogliamo approfondire la spiritualità del piccolo fratello contemplatore della Santa Famiglia di Nazareth. I suoi scritti sono ricchi di spunti per la nostra quotidianità di famiglia, fede, crisi, dialogo interreligioso, incontro con i fratelli musulmani, paura delle altre religioni…

Riflessioni Associative

Essere Costruttori di Pace OGGI: Intervento dell’Assistente Nazionale dei Giovanidi AC durante l’Assemblea Diocesana del 19 febbraio 2017 (DA SENTIRE!!!!)

Download