Quaresima 2019

Come ogni anno l’AC Diocesana collabora con l’Ufficio Catechistico per offrire dei sussidi utili al cammino Quaresimale e di Avvento.

Quest’anno la proposta è con tre contributi diversi, per tutti i gusti. Il primo dell’Ufficio Catechistico Diocesano, il secondo un percorso di incontri tra adulti legato alle letture della domenica preparato dal prof. Domenico Borgatta (Cliccando sul vangelo si scarica lo schema di incontro completo), la terza una breve riflessione settimanale del prof. Marco Forin

1^ Domenica di Quaresima 2^ Domenica di Quaresima 3^ Domenica di Quaresima 4^ Domenica di Quaresima 5^ Domenica di Quaresima
Ufficio Catechistico 1^ Tappa 2^ Tappa 3^ Tappa 4^ Tappa 5^ Tappa
Prof. Domenico Borgatta Luca 4,1-13 Lc 9,28b-36 Lc 13, 1-9 Lc 15,1-3.11-32 Gv 8, 1-11
Prof. Marco Forin 10 Marzo 17 Marzo 24 Marzo 31 Marzo 7 Aprile

 

E per finire una meditazione consigliata dal nostro responsabile adulti La Quaresima non passi inosservata (P.Sequeri)

Incontro adulti durante la Festa Pace – RISPETTO: tempo di Pace

Durante la festa Pace ACR ad Ovada, nel pomeriggio (ore 14.30) presso la biblioteca delle Madri Pie (Via Buffa 6), mentre i ragazzi giocano in palestra, gli adulti potranno riflettere e confrontarsi insieme su “Rispetto: tempo di pace”.  Ilaria Ambrosino, psicoterapeuta e mamma, guiderà i presenti in una riflessione sul tema del rispetto in rapporto alla relazione genitori-figli, lasciando ampio spazio alle domande e al confronto. Maggiori informazioni sul prossimo numero dell’Ancora.

Esercizi spirituali per adulti a Terzo

GIORNATE DI SPIRITUALITÀ PER TUTTI 27 – 28 DICEMBRE 2018 a Terzo (AL) – locali ex scuola materna

“Seminare pace intorno a noi, questo è santità”
Conversazioni a cura di Mons. Luciano Pacomio – Vescovo emerito di Mondovì

Giovedì 27 dicembre
Ore 9 Accoglienza
Ore 9,30 celebrazione di Lodi e prima conversazione Mons. Pacomio – tempo di riflessione personale
Ore 13 Pranzo
Ore 14,30 seconda conversazione Mons. Pacomio e condivisione
Ore 17 celebrazione dei vespri

Venerdì 28 dicembre
Ore 9 celebrazione di Lodi e prima conversazione Mons. Pacomio – tempo di riflessione personale
Ore 12 celebrazione dell’ora sesta
Ore 13 pranzo
Ore 14,30 seconda conversazione Mons. Pacomio e condivisione
Ore 17,30 celebrazione dei vespri e conclusione

Due giorni di spiritualità dedicati all’approfondimento del capitolo terzo dell’Esortazione Apostolica “Gaudete et Exsultate”, che ha come tema la “chiamata alla santità nel mondo contemporaneo”.

Note tecniche: è possibile partecipare anche solo ad una parte dell’iniziativa

Per prenotazioni ed informazioni chiamare il 333 7474459 – 0144 594180 entro il 24 dicembre

Lo stile sarà quello della completa condivisione, perciò la quota economica di partecipazione deriverà dalla divisione dei costi, che saranno comunque contenuti.

Sussidi per l’Avvento dell’AC con l’Ufficio Catechistico

I tradizionali sussidi per un cammino di preghiera e riflessioni per l’Avvento 2018, basato sulle letture della liturgia, utili a ritrovarsi tra cristiani e dialogare attorno alla Parola.

Un percorso che conduce al “Verbo divenuto carne”, al mistero che il Vangelo di Luca ci fa contemplare in modo del tutto speciale. L’Azione Cattolica Diocesana ogni anno realizza questi sussidi offrendoli a tutta la Chiesa.
Sono qui di seguito scaricabili:
– brevissime note di introduzione al Vangelo di Luca
 Sussidio per l’Avvento 2018

Buon Avvento!

 

Incontro di formazione per adulti apre l’Avvento

Un pomeriggio di formazione per adulti a Rivalta Bormida, domenica 25 Novembre a partire dalle ore 13 nei locali della canonica chi vorrà potrà trovarsi per mangiare insieme (pranzo di condivisione, per coordinamento chiamare il 340.524.28.58 Barbara o il 335.809.89.77 Emilio).

Alle 14,30 è prevista la riflessione di don Franco Cresto, assistente generale dell’Azione Cattolica Diocesana, che introdurrà al Vangelo di Luca, il Vangelo del prossimo anno liturgico. Seguirà un dialogo insieme, una condivisione di idee, spunti, attualizzazioni, uno spazio tra fratelli per parlare anche della situazione sociale ed ecclesiale.

Prima si condividerà il pasto, poi si condivideranno i pensieri ed infine, alle 17, si celebrerà l’Eucarestia con la comunità di Rivalta, presieduta da don Flaviano Timperi

Pellegrinaggio diocesano Adulti 2018

LE FOTO DEL PELLEGRINAGGIO 

…. (di Domenico Borgatta)

Talvolta le parole non bastano. Occorre servirsi di altri mezzi. Soprattutto quando quello che si vuol dire è importante. Questo vale in molte occasioni della nostra vita, se non in tutte e, soprattutto in quegli ambiti che giudichiamo decisivi.
Pensiamo alla nostra vita di tutti i giorni: per dire l’amore (anche quello tra uomo e donna) le parole non bastano, spesso sentiamo che ci vuole qualcosa di più; pensiamo al nostro rapporto con Dio: le parole anche quelle delle preghiere più belle non bastano a tener vivo il nostro legame con Lui.
Per tutto questo abbiamo bisogno di segni che nella loro concretezza ci aiutino a dire quel di più che sentiamo nel nostro cuore ma che le nostre parole non riescono ad esprimere.
Questo vale (anche e, forse soprattutto) per la nostra esperienza di fede: che cos’è l’Eucarestia e, con essa tutti i sacramenti, se non uno strumento, fatto soprattutto di gesti e di cose oltre che di parole, per sperimentare la presenza di Dio in noi e con tutti? Per farci capire e vivere quello che Dio è (cioè un Amore che si dona sempre e a tutti!): una realtà che la teologia ci spiega ma che non riesce, neppure con le sue dottissime parole, a farci pienamente comprendere.

Penso che su un piano certamente minore ma non per questo trascurabile quello che ho detto fin qua valga anche per il nostro pellegrinaggio annuale degli adulti, organizzato per la diocesi di Acqui dall’Azione cattolica. Attraverso di esso vogliamo soprattutto continuare ad esprimere e celebrare due realtà che riteniamo importanti per la nostra vita personale e comunitaria.
La prima: vivere in una comunità è bello (difficile e impegnativo, certo!, ma comunque bello) e questo lo esprimiamo incontrandoci, convenendo tutti in uno stesso luogo per dire, anche fisicamente, quanto sia

bello stare insieme. (Detto tra parentesi: penso che testimoniare la convinzione di quanto sia bello lo stare insieme non possa che far bene ad un mondo sempre più disgregato e narcisista).
La seconda: noi non viviamo un’esperienza di comunità anonima ma un’esperienza di comunità concreta: fatta di laici, sacerdoti e vescovo che vivono e si impegnano (naturalmente nella misura in cui sono capaci) in un certo territorio e, nel pellegrinaggio, vogliamo esprimere e celebrare anche concretamente la ricchezza e l’importanza dei doni che Dio ci ha dati affinché li mettiamo a servizio degli altri nella Chiesa e nella società.
Quest’anno il nostro Pellegrinaggio diocesano avrà come meta i due santuari di Boves (“Regina pacis” e “Madonna dei boschi”) e si svolgerà Venerdì 29 giugno.
La scelta del venerdì anziché quella più tradizionale del sabato e dovuta alla volontà di rendere possibile la partecipazione dei sacerdoti, che, ci auguriamo numerosa, tenuto anche conto che il giorno 29 giugno è una data in cui un tempo nella nostra diocesi si impartiva la ordinazione sacerdotale e, quindi, potrebbe per loro e per tutti essere un’occasione per celebrare insieme una ricorrenza significativa.
In questi santuari, guidati, per la prima volta, dal nostro “nuovo” Vescovo, vivremo il tradizionale programma: al mattino, nel Santuario “Regina pacis” (in località Fontanelle di Boves), alle 10 inizierà la celebrazione comunitaria della Penitenza, seguita dalla Concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo. Dopo il pranzo (in Ristorante o al sacco), ci si ritroverà in santuario per la recita del Rosario a cui seguirà il trasferimento (in autobus) al santuario di “Madonna dei boschi” (a breve distanza), dove sarà possibile visitare e pregare davanti al magnifico ciclo di affreschi quattrocenteschi e rinascimentali contenuti in questo piccolo ma splendido santuario.
La celebrazione dei Vespri concluderà il nostro incontro. Le partenze sono previste tra le 17.30 e le 18.
I costi sono quelli dello scorso anno. Iscrizione: Euro 4; Pullman: Euro 16; Pranzo al Ristorante: Euro 20). Le iscrizioni (entro il 25 giugno) nelle parrocchie o telefonando ai numeri 0144 594180 oppure al 333 7474459. Naturalmente, come sempre, tutti sono invitati.