Quaresima 2019

Come ogni anno l’AC Diocesana collabora con l’Ufficio Catechistico per offrire dei sussidi utili al cammino Quaresimale e di Avvento.

Quest’anno la proposta è con tre contributi diversi, per tutti i gusti. Il primo dell’Ufficio Catechistico Diocesano, il secondo un percorso di incontri tra adulti legato alle letture della domenica preparato dal prof. Domenico Borgatta (Cliccando sul vangelo si scarica lo schema di incontro completo), la terza una breve riflessione settimanale del prof. Marco Forin

1^ Domenica di Quaresima 2^ Domenica di Quaresima 3^ Domenica di Quaresima 4^ Domenica di Quaresima 5^ Domenica di Quaresima
Ufficio Catechistico 1^ Tappa 2^ Tappa 3^ Tappa 4^ Tappa 5^ Tappa
Prof. Domenico Borgatta Luca 4,1-13 Lc 9,28b-36 Lc 13, 1-9 Lc 15,1-3.11-32 Gv 8, 1-11
Prof. Marco Forin 10 Marzo 17 Marzo 24 Marzo 31 Marzo 7 Aprile

 

E per finire una meditazione consigliata dal nostro responsabile adulti La Quaresima non passi inosservata (P.Sequeri)

Convegno Pace Giovani 2019 – Haters nel Vangelo

Domenica 24 Febbraio, dalle 9 alle 16.30 circa, nel salone San Guido del Duomo di Acqui Terme, si terrà il consueto appuntamento del Convegno Pace. Organizzato e gestito dal Settore Giovani di Azione Cattolica è una delle tappe formative della pastorale giovanile diocesana. Ogni anno con questa iniziativa si radunano i giovani dai 15 ai 30 anni (ovviamente NON è vietato l’ingresso anche a “fuori età” interessati), provenienti dalle varie parrocchie del territorio per seguire conferenze ed interventi di esperti, svolgere attività e passare insieme una giornata tra credenti. Sull’esempio di Gesù di Nazareth si vuole investire in pace, legalità, rispetto dei deboli e convivenza civile.

Il titolo di quest’anno è “Haters nel Vangelo, buone notizie online”. Si parlerà dei problemi legati al cattivo uso dei social network, quali, appunto, gli haters (sobillatori di odio) e il cyberbullismo, ci si interrogherà su quali siano i modi migliori per vivere questo tempo innescando percorsi di Pace, anche in Internet. Come giovani sentiamo il bisogno di allontanarci dalle strade di diffamazione e conflittualità che pervadono la rete e vogliamo dotarci di strumenti adatti a gestire queste problematiche per vivere secondo il Vangelo nei tempi moderni, anche nella realtà digitale.

Il relatore del mattino sarà Emanuele Rapetti, presidente dell’AC di Acqui Terme e docente all’Università di Genova presso il Dipartimento di Scienze della Formazione primaria su tematiche che abbracciano proprio il mondo virtuale in cui abitano i famosi “Haters”. Al pomeriggio, dalle 14,30 sarà la volta di Nicola Santagostino (già presente al convegno dello scorso anno), responsabile del presidio di Tortona di Libera e esperto di antropologia dei giochi.

Alle ore 11 ci sarà la messa in Duomo presieduta dal Vescovo di Acqui, Monsignor Testore e alle 12.30 pranzo al sacco presso i locali della parrocchia del Duomo. Vi aspettiamo desiderosi di essere una rete che porta la gioia del Vangelo nel mondo.

Pietro Pastorino per il Settore Giovani Diocesano di AC

Incontro adulti durante la Festa Pace – RISPETTO: tempo di Pace

Durante la festa Pace ACR ad Ovada, nel pomeriggio (ore 14.30) presso la biblioteca delle Madri Pie (Via Buffa 6), mentre i ragazzi giocano in palestra, gli adulti potranno riflettere e confrontarsi insieme su “Rispetto: tempo di pace”.  Ilaria Ambrosino, psicoterapeuta e mamma, guiderà i presenti in una riflessione sul tema del rispetto in rapporto alla relazione genitori-figli, lasciando ampio spazio alle domande e al confronto. Maggiori informazioni sul prossimo numero dell’Ancora.

Festa Pace ACR 2019 a Ovada

Bellissima la giornata di Pace, allegria, amicizia che i ragazzi dell’ACR hanno vissuto ad Ovada domenica 10 febbraio. Un grande grazie a tutti gli educatori, a tutte le associazioni territoriali e ai parroci che hanno creduto in questa occasione d’incontro. Grazie alle Madri Pie che ci hanno accolto con la solita disponibilità e assistenza, all’ACR di Ovada, alla comunità ovadese, a tutti i genitori, adulti, giovani e giovanissimi che hanno accompagnato i ragazzi da tutte le parti della Diocesi (oltre 240 persone da Acqui, Ovada, Canelli, Nizza, Monastero Bormida, Bubbio, Montaldo, Masone, Campo Ligure, Sezzadio, Alice Bel Colle, Melazzo, Cartosio…).

Anche gli adulti si sono fermati a riflettere sul bisogno di Pace che affonda le sue radici nell’educazione al rispetto dell’altro, a non voler prevaricare ma rispettare la diversità che ognuno di noi porta con sé.

Ora appuntamento per i giovani il 24 febbraio ad Acqui con il Convegno Pace

L’attività del mattino

I Piccolissimi in azione durante la Messa

I partecipanti (oltre 240) finita la Messa

Tutti a ballare e cantare

L’ACR band

Il pranzo al sacco insieme

I giochi nel pomeriggio

I giochi nel pomeriggio

L’incontro di formazione per gli adulti

…. ecco cosa scrivevamo prima dell’incontro…
Il 10 febbraio ci sarà la festa Pace per tutti i ragazzi della Diocesi a Ovada. Il tradizionale appuntamento quest’anno mette al centro dei processi di Pace la necessità di equilibrare i rapporti tra paesi poveri e paesi ricchi, tra chi possiede molto e i poveri, perché finché ci saranno persone a cui manca il necessario non si potrà avere la Pace, nel piccolo come nel grande, a scuola come nel proprio cuore.

I Ragazzi sono invitati a fare un percorso di avvicinamento per riflettere e prepararsi in modo da vivere a pieno la giornata del 10 Febbraio. Per questo motivo l’Equipe Diocesana ACR ha predisposto un supporto con attività proposte che, unitamente alle guide e al sussidio nazionale dà molti spunti adatti a tutti i ragazzi.

Sussidio diocesano per 4 incontri nei gruppi

Sussidio nazionale

Come gesto concreto quest’anno l’ACR nazionale sosterrà il progetto del FOCSIV “Abbiamo riso per una cosa seria” per promuovere l’agricoltura famigliare del riso, in collaborazione con Coldiretti al fine di aiutare le piccole realtà economiche a smarcarsi dalla povertà.

Grande novità anche un’attenzione ai piccolissimi

Inoltre al pomeriggio per i genitori ci sarà un incontro con la psicoterapeuta Ilaria Ambrosini sul senso di Rispetto che coltivano i ragazzi, che trasmette la società e che vissuto nella giusta prospettiva è alla base di una crescita armonica e “pacifica” (con se stessi e con gli altri).

Alzo gli occhi verso il cielo – seconda uscita al Bric del dente

Domenica 20 gennaio il settore giovani di AC della Diocesi propone la seconda camminata biblica; il ritrovo sarà a Masone sulla piazza antistante la chiesa parrocchiale di Cristo Re alle ore 8,45 per poi recarsi al punto di partenza della camminata che porterà il gruppo al Bric del Dente, nel parco del Monte Beigua.  L’iniziativa è un’escursione in montagna tra fratelli/sorelle nella fede che passano una domenica di amicizia, a contatto con la natura, il libro parlante che ci racconta Dio, con una meditazione sulla Parola, tesoro prezioso donatoci per avere energia positiva nel cammino della Vita.

I referenti dell’iniziativa sono Pietro Pastorino di Masone, responsabile giovani diocesano, dottore in scienze motorie (347.223.1427 – pie-93@live.it) Marco Peuto di Canelli, consigliere diocesano adulti con corsi CAI di arrampicata e alpinismo sportivo (392.522.3615 – marco.peuto@fastwebnet.it) e Giacomo Ferraro di Montaldo B.da, giovane di AC e guardiaparco (329.869.2113 – giacferraro@tiscali.it). Può ovviamente partecipare chiunque, dai 14 anni in su l’iniziativa è aperta a tutti, basta aver voglia di passare una domenica in compagnia speciale con il Signore che si fa presente nella natura, nella Parola, nella comunità e per questa occasione anche nell’eucaristia celebrata da Mons. Testore che accompagnerà il gruppo per l’intera giornata. Sono ammessi anche adulti (over 30) purché in numero contenuto: non più di uno ogni cinque giovani iscritti.

La partenza sarà da Canelli-Nizza alle 7,30, da Acqui alle 8 mentre il rientro è previsto per le 18 circa. Per iscriversi è necessario compilare i moduli (preferibilmente entro domenica 13) che si possono facilmente richiedere così da avere le coperture assicurative del caso. Si consiglia di contattare i referenti associativi per manifestare il proprio interesse così da organizzarsi meglio e per tempo. Per informazioni www.acquiac.org oppure scrivere a acquiac@gmail.com o chiedere ai responsabili parrocchiali.

Esercizi spirituali per adulti a Terzo

GIORNATE DI SPIRITUALITÀ PER TUTTI 27 – 28 DICEMBRE 2018 a Terzo (AL) – locali ex scuola materna

“Seminare pace intorno a noi, questo è santità”
Conversazioni a cura di Mons. Luciano Pacomio – Vescovo emerito di Mondovì

Giovedì 27 dicembre
Ore 9 Accoglienza
Ore 9,30 celebrazione di Lodi e prima conversazione Mons. Pacomio – tempo di riflessione personale
Ore 13 Pranzo
Ore 14,30 seconda conversazione Mons. Pacomio e condivisione
Ore 17 celebrazione dei vespri

Venerdì 28 dicembre
Ore 9 celebrazione di Lodi e prima conversazione Mons. Pacomio – tempo di riflessione personale
Ore 12 celebrazione dell’ora sesta
Ore 13 pranzo
Ore 14,30 seconda conversazione Mons. Pacomio e condivisione
Ore 17,30 celebrazione dei vespri e conclusione

Due giorni di spiritualità dedicati all’approfondimento del capitolo terzo dell’Esortazione Apostolica “Gaudete et Exsultate”, che ha come tema la “chiamata alla santità nel mondo contemporaneo”.

Note tecniche: è possibile partecipare anche solo ad una parte dell’iniziativa

Per prenotazioni ed informazioni chiamare il 333 7474459 – 0144 594180 entro il 24 dicembre

Lo stile sarà quello della completa condivisione, perciò la quota economica di partecipazione deriverà dalla divisione dei costi, che saranno comunque contenuti.